Novità per Short Range Devices (SRD) che operano tra 25 MHz e 1000 MHz

Le norme ETSI hanno introdotto delle novità per i prodotti Short Range Devices che operano tra 25 MHz e 1000 MHz, spesso usati nei telecomandi in radiofrequenza presenti nelle nostre case.

La norma ETSI EN 300 220-2 è stata pubblicata infatti nella versione V3.2.1, introducendo alcune modifiche nel testo. Tra le principali novità segnaliamo la modifica del blocking, in vigore per tutti i ricevitori. Mentre la precedente versione di norma chiedeva di soddisfare almeno i limiti per i ricevitori di categoria 3, dopo il 31 dicembre 2018 la categoria 3 è stata ritirata e pertanto si è resa necessaria la modifica del requisito. I ricevitori sono chiamati a soddisfare limiti più stringenti per il blocking, e in particolare quelli prescritti per i ricevitori di categoria 2.

Il nostro gruppo di tecnici specializzati dell´area prove radio ha già messo a punto i test integrativi per la nuova conformità.

Se sei interessato ad effettuare il test integrativo per il tuo prodotto, oppure per chiarimenti o maggiori informazioni sulla norma ETSI EN 300 220-2, ti invitiamo a contattarci all´indirizzo info@creiven.it oppure telefonicamente al numero 049 8704036.