Politica per la Qualità, Imparzialità e Indipendenza

CREI Ven opera come Laboratorio di prova, Organismo Notificato e Organismo di Certificazione Volontaria.

CREI Ven ritiene importante che i principi della qualità e dell´imparzialità debbano essere dichiarati e tutelati da un impegno assiduo continuo della Direzione che coinvolga tutto il personale in modo concreto.

CREI Ven individua come parti interessate le seguenti entità:
  • I committenti, produttori di apparecchiature elettriche,
  • I clienti che acquistano le apparecchiature,
  • Gli utilizzatori diretti che usano o entrano in contatto con le apparecchiature,
  • Le autorità di vigilanza sulla conformità dei dispositivi,
  • Le autorità di vigilanza sulla sicurezza del posto di lavoro,
  • Le associazioni dei consumatori. 

CREI Ven è consapevole che rispettare le aspettative delle parti interessate significa:
  • Eseguire prove ripetibili, riproducibili, conformi alle specifiche concordate,
  • Certificare la conformità in modo trasparente, imparziale, indipendente, 
  • Erogare servizi ottenuti col giusto uso di risorse. 

Per realizzare i propri impegni di indipendenza e imparzialità CREI Ven provvede a:
  • Separare le responsabilità di valutazione e decisione di approvazione dei risultati,  
  • Istituire il Comitato di Salvaguardia dell´imparzialità che rappresenta, in modo indipendente da CREI Ven, le parti interessate,
  • Eseguire e mantenere aggiornata l´analisi dei rischi per l´imparzialità che valuta l´idoneità di processi e procedure,
  • Far sì che il personale sia consapevole dell´importanza dell´imparzialità e assenza di conflitto di interessi per mezzo di impegni sottoscritti,
  • Eseguire audit periodici su attività e sistemi di gestione,
  • Astenersi da lavori che comprendano la progettazione, fabbricazione, manutenzione, distribuzione dei prodotti oggetto di certificazione o prova,
  • Mantenere l´accreditamento secondo le norme UNI EN ISO/IEC 17025 per il Laboratorio di prova e UNI EN ISO/IEC 17065 per gli Organismi di Certificazione,
  • Rendere accessibili i propri servizi senza condizionarli a: dimensioni del cliente, appartenenza a particolari associazioni o gruppi, numero di certificati posseduti,
  • Diffondere pubblicamente questa dichiarazione.